Tempo di lettura: 6 minuti

 

Non c’è partita a Vicenza: la formazione di casa batte 6-0 le ospiti del Brixen e tiene la distanza dalle inseguitrici per il titolo.

Match dominato dall’inizio alla fine che non lascia spazio all’interpretazione, in campo si è vista una sola squadra sia nel punteggio finale, sia nel gioco in mezzo al campo.

La squadra di Dalla Pozza ha mostrato sicuramente grande carattere affrontando a viso aperto una partita così complicata fin dai primi minuti (ad 11’ sul cronometro già 2-0), viceversa il Brixen è apparso incapace di neutralizzare le fonti di gioco avversarie e forse impaurito dall’approccio così spavaldo di Missiaggia e compagne.

Fattore chiave, al di là di tutto, è stato il tifo di entrambe le fazioni: tanti i supporters venuti da Bressanone per sostenere le proprie giocatrici e difendere i propri colori; non da meno i tifosi del Vicenza che sono sempre più numerosi in questo finale avvincente di campionato, evidenziando una sempre maggiore divulgazione sul movimento femminile che ci auguriamo cresca a dismisura.

 

AZIONI SALIENTI

2’ ⚽️: Cross al centro di Basso, il portiere aspettandosi il tiro copre il primo palo lasciando incustodito quello più lontano dove Kastrati in tuffo insacca di testa.

11’ ⚽️: Apertura sulla fascia destra dove Sule ha lo spazio per tentare il dribbling, superato il difensore riesce a scartare anche il portiere ed appoggiare nella porta vuota.

14’: Lancio di Dal Bianco a cercare Sule al centro dell’area anticipata dal difensore, la 16 riesce tuttavia a scaricare sui piedi di Cattuzzo; quindi, tiro di potenza che il portiere prima respinge e successivamente blocca.

16’: Kastrati scippa il pallone alla difesa, finge la penetrazione servendo poi Basso in sovrapposizione, tentativo per il 3-0 che scheggia la parte alta della traversa.

27’: Buon giro palla del Vicenza concluso dal dribbling di Sule a discapito di tutta la difesa bressanese (portiere compreso), trovandosi poi circondata vicino alla linea di fondo, è costretta a scaricare su Kastrati che dall’area piccola spara incredibilmente altissimo, buttando via un’occasione unica per chiudere la questione.

33’ ⚽️: Passaggio verticale in area di Cattuzzo per Sule che non arriva sul pallone, il suo movimento diventa però una finta in grado di ingannare il portiere, palla che dunque si infila nell’angolino basso difeso da Graus.

35’: Tiro piazzato di Maddalena che per poco non si infila sotto la traversa, buono il tempismo del portiere per allungare in corner.

36’ ⚽️: Dalla bandierina la 11 biancorossa passa corto a Sule che restituisce largamente, Dal Bianco allora calcia a giro sul secondo palo, scavalcando il portiere e segnando un gol bellissimo.

38’ ⚽️: Il terzo gol in 5 minuti arriva a causa della disattenzione della difesa del Brixen che regala palla a Sule, libera di siglare la doppietta personale a tu per tu col portiere.

53’ ⚽️: Prende bene il tempo per il cross la Basso che trova Missiaggia di fronte alla porta, conclusione di testa semplice, ma efficace.

STATISTICHE

Vicenza Calcio Femminile
 
Brixen Obi
54
% Possesso palla
46
17 (10)
Tiri (in porta)
6 (3)
4
Parate
8
2
Falli
5
1
Fuorigioco
0
7
Calci d'angolo
1
0
0
0
0
 

TABELLINO

Vicenza Calcio Femminile – Brixen Obi 6-0 (5-0)

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE

26 Palmiero Herrera, 3 Fasoli, 18 Maddalena (dal 52’ 20 Piovani), 4 Missiaggia (c), 5 Penzo (dal 52’ 7 Montemezzo), 6 Battilana, 16 Sule (dal 62’ 17 Lugato), 8 Cattuzzo, 9 Basso (dal 73’ 15 Scaroni), 10 Kastrati, 11 Dal Bianco (dal 67’ 2 Gobbato)

A disposizione: 1 Dalla Via, 14 Bauce, 13 Balestro, 15 Scaroni, 20 Piovani, 17 Lugato, 7 Montemezzo, 19 De Vincenzi, 2 Gobbato

All. Dalla Pozza Moreno

 

BRIXEN OBI

21 Graus, 16 Casal, 4 Oberhuber, 6 Dorfmann, 20 Nischler, 17 Maloku (dal 79’ 22 Treibenreif), 44 Kerschdorfer, 8 Santin (dal 88’ 7 Abler), 9 Reiner, 10 Bielak (c), 13 Rieder L. (da int. 23 Bauer)

A disposizione: 19 Rieder A., 7 Abler, 23 Bauer, 22 Treibenreif

All. Castellaneta Marco

 

Marcatrici: 2’ Kastrati (V); 11’, 38’ Sule (V); 33’ Cattuzzo (V); 36’ Dal Bianco (V); 53’ Missiaggia (V)

Arbitro: Sangiorgi Giuseppe (Imola)

Assistenti: Teolis M. (Cassino), Pettenuzzo N. (Vicenza)

Recupero: 0’; 0’.

RISULTATI DAGLI ALTRI CAMPI

Atletico Oristano 0:2 Vis Civitanova

Bologna Women 3:2 Triestina Calcio Femminile

Femminile Riccione 2:3 Trento Calcio Femminile

Isera 1:2 Jesina Femminile

Portogruaro Calcio Femminile 2:3 Venezia Calcio Femminile

Spal Calcio Femminile 0:4 Padova Femminile

VFC Venezia Calcio 4:0 Mittici

CLASSIFICA

  1. Vicenza Calcio Femminile* 67 pt.
  2. Trento Calcio Femminile* 65 pt.
  3. Venezia Calcio Femminile 63 pt.
  4. Femminile Riccione 55 pt.
  5. Brixen Obi 50 pt.
  6. VFC Venezia Calcio 46 pt.
  7. Triestina Calcio Femminile 43 pt.
  8. Jesina Femminile 43 pt.
  9. Portogruaro Calcio Femminile 36 pt.
  10. Padova Femminile 35 pt.
  11. Bologna Women 34 pt.
  12. Vis Civitanova 25 pt.
  13. Isera 24 pt.
  14. Mittici 20 pt.
  15. Atletico Oristano 17 pt.
  16. Spal Calcio Femminile pt.

*1 partita in meno

Christian Berno

Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile

logo Vicenza Calcio Femminile

REGISTRATI!

Ti aggiorneremo con novità riguardanti il Vicenza Calcio Femminile che potrebbero interessarti.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!