Tempo di lettura: 2 minuti e 30 secondi

 

Femminile Riccione Vicenza Calcio Femminile
7 (5)Tiri
(in porta)
9 (6)
12Falli9
3Fuorigioco5
0 0
00

Partita ricca di occasioni da una parte, un po’ meno dall’altra; il Vicenza come al solito crea di più, sembra avere più voglia, ma cambia totalmente atteggiamento quando è l’ora di tirare, ecco perché nonostante la bella prestazione difensiva (dove Fasoli ha reso la loro stella Edoci ad un fantasma che oltre a qualche bel dribbling non è mai riuscita a creare veramente pericoli).

Comunque si attacca, si spinge in avanti, si tira (seppur con meno coraggio della stagione scorsa), ma sembra che di colpo tutte si siano dimenticate i fondamentali della conclusione a rete, “malattia” che ha colpito anche Marta Basso, oggi protagonista dell’occasione più clamorosa mai sprecata ella stagione.

Anche il Riccione ci ha messo del proprio e qualche volta ha fatto tremare la schiena alla formazione veneta, ma più passava il tempo e più apparivano distratte, infuriate e fuori partita, come se si fossero arrese ad un risultato pesantissimo, ecco che allora sbagliavano passaggi, dribbling, movimenti ed anche allora il Vicenza non è riuscito ad approfittarne.

Sperando che questo virus passi al più presto (magari con il ritorno in campo di alcune indisponibili) ci si deve accontentare di una bella prestazione e di 1 punto conquistato, cosa che è mancata fin troppo in questo avvio.

 

AZIONI SALIENTI

17’: Erroraccio di Pagiarino affianco al palo della propria porta che liscia il pallone al momento del rinvio nella propria area, Uzqueda fa suo il possesso, tiro sul primo palo respinto da Palmiero Herrera.

22’: Bel filtrante in contropiede di Cattuzzo che trova Dal Bianco che scivola al momento del tiro, conclusione che diventa facile preda di Boaglio.

33’: Contropiede da manuale del Vicenza: lancio in profondità smarcante di Dal Bianco che trova Basso in mezzo a due, rallentata è costretta a girarsi e cercare una compagna, ecco che Cattuzzo sbuca dalle retrovie, riceve palla e calcia dal limite dell’area, un difensore riesce a sporcare la conclusione ed a renderla abbastanza debole da impedire pericoli.

71’: Filippi viene pescata sola sui 22 metri, conclusione potente che viene deviata in corner.

76’: Lancio millimetrico di Missiaggia che trova Penzo tra le linee, l’italo-tedesca prova il tocco sotto per saltare il portiere, ma la palla si alza sopra la traversa.

90+1’: Spiovente che raggiunge Marta Basso all’interno dell’area, stop che alza la palla e nonostante abbia tutto il tempo di calciare butta via l’occasione più ghiotta della stagione calciando al volo colpisce male la sfera che si spegne largamente fuori.

TABELLINO

Femminile Riccione – Vicenza Calcio Femminile 0-0 (0-0)

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE

26 Palmiero Herrera, 3 Fasoli, 18 Maddalena (dal 69’ 2 Gobbato), 19 Schiavo, 4 Missiaggia (c), 10 Pagiarino, 7 Montemezzo, 8 Cattuzzo, 9 Basso, 11 Dal Bianco (dal 77’ 20 Plechero), 14 Bauce (dal 54’ 5 Penzo)

A disposizione: 1 Dalla Via, 15 Pegoraro, 2 Gobbato, 20 Plechero, 13 Cecchinato, 17 Lugato, 16 D’Angelo, 6 Battilana, 5 Penzo

All. Dalla Pozza Moreno

 

FEMMINILE RICCIONE

1 Boaglio, 2 Della Chiara (dal 79’ 18 Petrosino), 3 Salhane (dal 34’ 15 Ciavatta), 4 Neddar (dal 86’ 19 Calli), 5 Greppi (c), 6 Tiberio, 7 Moscia, 8 Pederzani (dal 54’ 17 Filippi), 9 Uzqueda, 10 Copia, 11 Edoci

A disposizione: 12 Fara, 13 Albani, 14 Barocci, 15 Ciavatta, 16 Marcattili, 17 Filippi, 18 Petrosino, 19 Calli, 20 Piras

All. Genovesio Paolo

 

Arbitro: Giorgiani Andrea (Pesaro)

Assistenti: Tulio R., De Fabritiis M. (Forlì)

Recupero: 0’; 3’.

RISULTATI DAGLI ALTRI CAMPI

Lumezzane 2:4 Bologna Women

Orvieto F.C. 0:8 Meran Women

Padova Femminile 2:2 Jesina Femminile

Rinascita Doccia 0:3 Venezia Calcio 1985

Sambenedettese 1:6 Triestina Calcio Femminile

Venezia Calcio 2:0 Centro Storico Lebowski

Villorba Calcio 2:2 Portogruaro Calcio Femminile 

CLASSIFICA

  1. Meran Women 15 pt.
  2. Bologna Women 13 pt.
  3. Lumezzane 12 pt.
  4. Jesina Femminile 11 pt.
  5. Padova Femminile 10 pt.
  6. Venezia Calcio 10 pt.
  7. Femminile Riccione pt.
  8. Venezia Calcio 1985 6 pt.
  9. Triestina Calcio Femminile 5 pt.
  10. Vicenza Calcio Femminile pt.
  11. Centro Storico Lebowski 4 pt.
  12. Villorba Calcio pt.
  13. Portogruaro Calcio Femminile pt.
  14. Rinascita Doccia pt.
  15. Sambenedettese 3 pt.
  16. Orvieto F.C.pt.

Christian Berno

Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile

logo Vicenza Calcio Femminile

REGISTRATI!

Ti aggiorneremo con novità riguardanti il Vicenza Calcio Femminile che potrebbero interessarti.

Consenso trattamento dati

Ti sei iscritto con successo!