Sotto un cielo plumbeo, a ridosso delle vette di Carnia, il Vicenza sfiora l’impresa, ma alla fine divide la posta in gioco con il Tavagnacco. Un 1 a 1, con rete di Basso nel primo tempo, sostanzialmente giusto, maturato contro una squadra quadrata e dopo una bella prestazione ma, per come si era messo il match, resta sicuramente l’amaro in bocca.

Incomincia male per le Biancorosse: al 2’ Cattuzzo cade rovinosamente e prende un brutto colpo alla spalla. La 21 è costretta a lasciare il campo, e le subentra Ferrati.

Azione fulminante in ripartenza del Tavagnacco al 7’, ma è bravissima Larocca a sgomberare.

Al 9’ un bel cross di Basso dalla destra pesca Ferrati, che mette a terra e conclude, troppo debolmente; nell’azione successiva Kastrati serve Yeboaa, che lesta si libera dell’avversaria e arriva al tiro, brava Beretta a respingere con il piede.

Bella ripartenza biancorossa al 12’: Sossella dà la palla a Piovani, che vede partire Kastrati sulla destra e la serve con un filtrante in pallonetto. Il tiro della 10 biancorossa è murato da Donda.

Tavagnacco pericoloso al 15’: Kongouli, ben servita al margine dell’area, arriva al tiro. La sua conclusione finisce alta.

Vicenza, al 18’, ad un passo dal vantaggio: Yeboaa, sulla fascia sinistra, serve Sossella al limite, che esplode un destro che si stampa sull’incrocio dei pali e ritorna in campo.

È un continuo cambio di campo: al 20’ è il Tavagnacco a sfiorare il gol, con un flipper in area che si conclude con un tiro appena sopra la traversa.

Altro pericolo al 26’, ma il colpo di testa di Veritti, su corner, finisce alto.

Al 29’ una punizione in area di Sossella si conclude con un tiro al volo dal limite di Yeboaa, che finisce fuori.

Al 32’ Yeboaa recupera un pallone, serve Ferrati che riparte e, con uno stupendo passaggio a giro, serve Basso lanciata a rete dall’altra parte del campo. Beretta vola e respinge in corner la bella conclusione della 9 biancorossa.

È il preludio al gol, che arriva al 37’: bella ripartenza, scambio tra Ferrati e Piovani con quest’ultima che serve Basso in profondità. L’attaccante biancorossa, in corsa sulla fascia destra, supera con un tocco Beretta in uscita e, a porta sguarnita, deposita in rete.

Brividi al 44’: cross in area biancorossa, Zuliani stacca e colpisce di testa, con la palla che esce di pochissimo.

Si conclude un bel primo tempo del Vicenza che, nella battaglia contro un solido Tavagnacco, è riuscito a tenere alle sterzate gialloblu e ad essere spesso pericoloso, con alcune ottime ripartenze, spuntandola nei minuti finali.

Il primo tiro nella seconda metà è di Donda, al 50’, dalla destra dell’area: nessun problema per Bianchi.

Pericoloso al 53’ il Tavagnacco, ma la neo entrata Ferin, contrastata da Larocca, non trova il tap-in vincente.

Al 58’ Tavagnacco ad un passo dal gol, ma Bianchi vola e alza in corner il velenosissimo sinistro da fuori di Milan.

La sterzata biancorossa al 60’ provoca un mezzo pasticcio difensivo del Tavagnacco, ma il tiro di Yeboaa non riesce a beccare lo specchio e la difesa spazza.

Al 64’ Kastrati ben servita in fascia destra lascia sul posto Veritti e arriva a tu per tu con il portiere. L’attaccante kosovara si accentra per evitare un difensore gialloblu in chiusura, ma il suo tiro viene murato dalla stessa.

Basso, lanciata sulla corsa, cerca di entrare in area al 68’ e 70’, ma in entrambe le occasioni è lesta la difesa friulana a sgomberare.

Passaggio magistrale, al 76’, di Yeboaa a pescare Basso, che si allunga troppo la palla e viene bloccata da Beretta in uscita.

Al 78’ succede l’incredibile in area biancorossa: Milan entra in area e tira, la palla supera Bianchi e sembra entrare, ma tra la destrezza di Larocca ed un pizzico di fortuna la difesa biancorossa riesce a rinviare.

Vicenza vicino al gol all’84’: punizione in area, Missiaggia allunga di testa, il pallone arriva a Piovani che, contrastata da un difensore, non riesce a prendere bene la mira, e il pallone termina alto.

All’87’ arriva il pareggio del Tavagnacco: Abouzane, ben lanciata, entra in area e al volo esplode un destro potente e angolato che non dà scampo a Bianchi.

Negli ultimi minuti la partita si fa movimentata, con un paio di buoni spunti da una parte e da un’altra, ma nessuna delle due squadre riesce a spuntarla.

Finisce 1 a 1 una partita sostanzialmente equilibrata ma con il rammarico, da parte biancorossa, di avere subito il pareggio soltanto nei minuti finali. Ora le Biancorosse dovranno rimettersi al lavoro per un’altra trasferta, quella di domenica prossima contro la Roma.

 

 

TABELLINO

TAVAGNACCO

Beretta, Donda, Verritti (C), Devoto (63’ Gianesin), Liuzzi (52’ Ferin), Martinelli, Zuliani, Milan, Caneo, Toomey (52’ Abouziane), Kongouli (74’ Mariani)

A disposizione: Fontana, Pozzecco, Di Blas, Tuttino, Dieude

All. Chiara Orlando

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE

Bianchi, Missiaggia (C), Menon, Sossella (78’ Maddalena), Yeboaa (86’ Broccoli), Piovani, Basso (78’ Dal Bianco), Kastrati, Larocca, Cattuzzo (6’ Ferrati), Fasoli

A disposizione: Dalla Via, Bauce, Balestro, Frighetto, De Vicenzi

All. Cristian Dori

 

Arbitro: Negrelli di Finale Emilia

Assistenti: Castellari di Bologna e Spatrisano di Cesena

Marcatrici: 37’ Basso (V), 87’ Abouzane (T)

Ammonita: Milan (T)

Recupero: 3’, 4’

 

 

Risultati 19^ giornata di Serie B Femminile

Lazio – Cesena 2-2

Brescia – Ravenna 0-1

Chievo – Orobica 0-3

Pontedera – Roma 2-0

Riozzese Como – Cittadella 0-0

Tavagnacco – Vicenza 1-1

Perugia – Pomigliano 0-5

 

Classifica

Pomigliano 36
Cesena 31
Tavagnacco 31
Riozzese Como 31
Ravenna 30
Lazio 29
Vicenza 26
Brescia 26
Orobica 25
Cittadella 24
Roma 21
Chievo 18
Pontedera 16
Perugia 5

 

Foto: Camilla Tresso

Francesco Brun
Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile