Il Vicenza non punge e l’Unterland ne approfitta: finisce 1-0

By
Updated: febbraio 11, 2018

Al Vicenza non riesce il colpaccio esterno e viene sconfitto 1-0 dall’Unterland Damen.

Le Biancorosse, quasi mai pericolose negli ultimi 16 metri, fronteggiano bene le avversarie nel primo tempo, ma nella ripresa sono meno brillanti e subiscono al 55′ il gol partita. Questa volta non si è vista nessuna reazione rabbiosa in cerca del pareggio e le altoatesine escono nuovamente vincenti da questo scontro.

 

Parte fortissimo il Vicenza che prova subito a passare in vantaggio sfruttando una buona giocata di squadra in velocità, ma la difesa dell’Unterland riesce a liberare l’area dopo il cross di Frighetto.

 

Le avversarie sfiorano il vantaggio al 6′, ma l’arbitro annulla per fuorigioco: Muco dalla sinistra mette un pallone in centro per Pasqualini che di testa colpisce il palo interno e insacca, ma al momento del cross arriva puntuale la chiamata del guardalinee.

L’Unterland ci riprova al 19′ con Dallagiacoma: la n.29 controlla al limite dell’area e calcia al volo ma la conclusione si spegne di poco fuori.

 

Al 35′ è il Vicenza a rendersi pericoloso con un tiro dalla lunga distanza, ma Fortuna non angola la traiettoria e Larentis para centralmente.

Ultima occasione in pieno recupero ancora per le Biancorosse: Maddalena calcia una punizione da poco più avanti della linea di metà campo e la palla arriva a Novello che prova a spizzarla ma non sorprende l’estremo difensore dell’Unterland.

 

Si conclude un primo tempo sostanzialmente equilibrato, con il Vicenza che riesce a frenare le avversarie e a renderle poco pericolose davanti; lo stesso però vale anche per le altoatesine che tengono a distanza di sicurezza l’attacco Biancorosso.

 

Nel secondo tempo comincia meglio l’Unterland che si riversa subito in avanti alla ricerca del gol del vantaggio e lo trova dopo appena 10′: Settecasi serve in profondità Pasqualini che anticipa in scivolata Dalla Via in uscita e insacca il gol dell’1-0.

Le avversarie prendono sicurezza e sfiorano il il raddoppio appena 5′ dopo: Ferraris con un tiro al volo da fuori area chiama all’intervento Dalla Via che in tuffo respinge il pericolo.

 

Il Vicenza nella ripresa fatica e le avventure in attacco diventano sempre più difficili; bisogna trovare un’alternativa e allora ci prova Missiaggia con una punizione da lontanissimo che chiama alla parata in due tempi Larentis, abile e fortunata a bloccare il pallone prima che arrivino le giocatrici Biancorosse a spingerlo in rete.

 

Unterland nuovamente in avanti al 76′: Pasqualini prova a ricambiare il favore e serve al centro Settecasi che prova a girare in porta, ma la palla è deviata in calcio d’angolo grazie alla provvidenziale deviazione di un difensore.

All’82’ altra occasione per il Vicenza ancora su una punizione dai 30 metri, ma nuovamente il tiro di Fortuna è parato in due tempo da Larentis.

 

L’Unterland, per sfortuna e poca brillantezza delle Biancorosse, corre pochi rischi e sfiora ancora una volta il possibile raddoppio: palla lunga per Settecasi che rientra, dal limite calcia e sfiora il palo lontano dopo una leggera deviazione di un difensore.

Purtroppo il Vicenza non ha la stessa reazione di molte altre volte e non riesce a rendersi pericoloso dalla trequarti in poi: questo favorisce l’Unterland che prova a chiudere i conti definitivamente al 93′, ma il tiro di Peer si spegne di pochissimo alto sopra la traversa.

 

È l’ultima emozione di un match poco spettacolare che consegna i 3 punti alle altoatesine, brave a capitalizzare al meglio una delle poche chiare occasioni da gol create.

Risultato che sta invece stretto al Vicenza: bene il primo tempo, opaca la ripresa.

 

La partita di oggi ha dato inizio a 7 giorni di fuoco per le Biancorosse che oltre alla trasferta di domenica a Riccione, saranno impegnate nel turno infrasettimanale contro la Jesina.

E’ un’altra sfida non semplice, ma che dà qualche speranza dopo l’andata: il 2° gol in campionato di Bettinardi aveva riportato in pareggio la sfida, ma le marchigiane non si sono scomposte e dopo pochi minuti hanno rimesso la freccia uscendo così vincenti dalle mura amiche.

Il prossimo appuntamento è quindi mercoledì 14 alle 14:30 per provare a conquistare altri punti preziosi in casa.

 

TABELLINO

Unterland Damen – Vicenza Calcio Femminile 1-0

 

UNTERLAND DAMEN (4-3-3)

Larentis; Bon, Menegoni, Marmentini, Turani (73′ Cainelli); Ferraris (78′ Barbacovi), Dallagiacoma (35′ Settecasi), Turrini (C); Muco (86′ Targa), Pasqualini, Peer

A disposizione: Amort, Ernandes

All. Trentini Massimo

 

VICENZA CALCIO FEMMINILE (4-3-3)

Dalla Via; Pomi R., Missiaggia (C); Pegoraro (85′ Balestro), Frighetto (71′ Bettinardi); Ferrati (46′ Calderaro), Maddalena, Fortuna; Rigon, Novello (81′ Lazzari), Calandra

All. Dori Cristian

 

Marcatrici: 55′ Pasqualini

Arbitro: Marra Alessio (Mantova)

Assistenti: Ali Hassan e Madzovski Dejvid (Bolzano)

Recupero: 1′; 4′

 

Ufficio Stampa Vicenza Calcio Femminile

Condividi su:

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Info su uso dei cookies

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi